Stampa

La rotta: da Marsala allo Zingaro

Il versante occidentale della Sicilia conserva tesori naturali, architettonici, che hanno conquistato nei secoli chiunque abbia conosciuto questi luoghi.

Da Marsala, che con il suo Duomo normanno ed il settecentesco Palazzo della Loggia dà il nome ad uno dei vini siciliani più conosciuti al mondo, il Marsala Doc, faremo rotta verso la Riserva Naturale dello Zingaro, passando per le Isole Egadi, Trapani, San Vito lo Capo.... Grandi Baie ed insenature naturali caratterizzano questo ampio tratto di costa, gli isolotti di Formica e Maraone, la spiaggia di Castelluzzo, in cui la sabbia dorata si perde tra bassi scogli. Marettimo, Levanzo, e Favignana: le splendide isole che si stagliano di fronte Trapani.

Il prezioso borgo medievale di Erice, che domina il Mediterraneo e la punta a Nord Ovest dell’isola, raccolto ai piedi del Castello di Venere saprà incantarvi con la sua semplicità. L’eclettismo normanno, la fusione degli stili romanico, bizantino e arabo sono una delle caratteristiche distintive della architettura di questa ampia area dell’isola che trova nella Cappella Palatina di Palermo la sua perfetta sintesi.